Eventi in Salento

  • Concerto di Capodanno con Rousse Symphony Orchestra @ Lecce, Teatro Apollo
    on Gennaio 4, 2020 at 8:45 pm

    04/01/2020 Lecce, Teatro Apollo. Sabato 4 Gennaio, nella meravigliosa cornice del Teatro Apollo di Lecce, la Camerata da il benvenuto al nuovo anno con il consueto Concerto di Capodanno. Ospite d'eccezione, quest'anno, sarà la Rousse Symphony Orchestra, storica orchestra sinfonica bulgara, diretta per l'occasione da Maffeo Scarpis. Solista sarà Gabriele Ceci, primo violino dell'Orchestra del Teatro Petruzzelli, che insieme all'orchestra darà il via alle celebrazioni per il 250° anniversario dalla nascita di L. Van Beethoven eseguendo il concerto per violino e orchestra in Re maggiore, op. 61. Nella seconda parte, come sempre, tutti i valzer e le polke tradizionali dei più bei concerti di capodanno viennesi. Tra le principali istituzioni musicali della Bulgaria e con un organico composto da ben 50 elementi, l'Orchestra sinfonica di Ruse fu fondata nel 1919 per portare avanti le tradizioni dell'opera sinfonica a Rousse dopo la Liberazione. Il primo concerto di "The Rousse City Philharmonic" ebbe luogo il 2 marzo 1919. Uno degli eventi più memorabili nella storia dell'orchestra è la sua collaborazione con Dmitry Shostakovich in occasione della prima assoluta del suo secondo concerto per pianoforte nel 1958. Dopo la fusione con la State Opera nel 1999 l'orchestra, grazie al suo innato talento e allo straordinario livello artistico, ha aggiunto al suo repertorio sinfonico anche un ricco repertorio operistico. Nato in una famiglia di musicisti, Gabriele Ceci si dedica allo studio del violino sotto la guida del M° Carmine Scarpati al conservatorio “N. Piccinni” di Bari e successivamente, presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida del M° Alessandro Perpich. Su volere del M° Salvatore Accardo collabora con l’Orchestra da Camera Italiana da lui diretta e dal 2014 è Spalla del primi violini dell’Orchestra della Fondazione Lirico Sinfonica “Petruzzelli e Teatri di Bari”. Collabora in qualità di prima parte con l’Orchestra dell’Opera di Roma e con l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. Suona uno strumento del liutaio genovese Paolo Castello del 1786. […]

  • Capodanno di Puglia con Lee Van Dowski @ Lecce, Hotel Tiziano
    on Dicembre 31, 2019 at 11:00 pm

    31/12/2019 Lecce, Hotel Tiziano. Anche quest’anno l’evento previsto al Grand Hotel Tiziano di Lecce si preannuncia come la festa di Capodanno più scintillante e spettacolare di tutte. Con un super guest di calibro internazionale, l’animazione più spettacolare del sud Italia, una consolle di dj resident di livello altissimo su tre differenti dance floor, l’open bar con 18 postazioni cocktail, il cenone, il live e la possibilità di pernottare nelle suite dell’hotel 4 stelle lusso, c’è tutto ciò che occorre per una vigilia del nuovo anno indimenticabile. Headliner della line up e main guest di questa nuova edizione del Capodanno di Puglia, evento leccese giunto alla sua ottava edizione, sarà il francese Lee Van Dowski, dj e producer che con il suo sound ha influenzato la scena dance europea degli ultimi 15 anni. Al secolo Renaud Lewandowski, Lee si è guadagnato la reputazione di una specie di principe dark della musica elettronica edificante, un'imbroglione che sparge le sue diavolerie attraverso lunghi e sinuosi dj set e stupefacenti release crossover. Nato nei rave della Francia del sud e trasferitosi a Ginevra nei 2000s, dopo un legame pluriennale con la Cadenza Music ha da poco lasciato la corte di re Luciano per offrire i suoi servigi alla Mobilee Records di Anja Schneider. Sarà lui il protagonista della gigantesca Sala Bernini insieme ai dj Cristian Carpentieri e Gianluca Battista. Sarà questo il dance floor principale, dove house e techno di fonderanno in un unico groove e dove i clubber più esigenti troveranno pane per i loro denti. La musica commerciale e le gag dei personaggi più irriverenti del Salento saranno invece l’attrazione principale del Salone Delle Feste, dove è prevista l’esibizione dei dj commerciali più in voga della zona. Mentre la musica latina sarà la colonna sonora dell’area denominata Patio Space, la terza sala dedicata ai sensuali balli caraibici e alle ultime tendenze latino americane. Lo staff del Capodanno di Puglia offre anche quest’anno a ognuno la possibilità di scegliere il proprio pacchetto divertimento: si parte dalla soluzione base che prevede unicamente l’ingresso al ballo e si arriva a quelle all inclusive comprensive di cenone, open bar e sistemazione in camera junior suite. Il Grand Hotel Tiziano e dei Congressi è a Lecce, in Viale Porta d’Europa. […]

  • Russian Dances @ Lecce, Teatro Apollo
    on Dicembre 23, 2019 at 8:45 pm

    23/12/2019 Lecce, Teatro Apollo. Lunedì 23 dicembre, al Teatro Apollo, il grande balletto vivrà sul palco attraverso le atmosfere e il folklore russo, culla della tradizione dell’arte coreutica, con il Balletto Accademico Statale Russo di Ryazan “E. Popov”, compagnia di balletto con 90 anni di storia, e le sue Russian Dances, uno spettacolo che cattura il cuore e l'anima attraverso le emozioni, la meraviglia e la magia dell'originale repertorio russo. L'evento è incluso nel cartellone della 50^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina. Il balletto fa parte del complesso Accademico Statale Russo “E. Popov” di Ryazan fondato nel 1932. Inizialmente collaborava con il coro e, a partire dai primi anni ’50 del secolo scorso, ha iniziato ad avere una propria attività indipendente. Il suo primo direttore fu Georgy Golovanov. In questo periodo ha messo in scena diverse danze, ma soprattutto ha migliorato le abilità dei ballerini e creato un corpo di ballo. Il nome del balletto è tuttavia associato al nome di Mikhail Kruglikov che ha creato danze e miniature di balletto per tre decenni e tuttora in repertorio: “Sekirinsk”, “Skopinsky”, “Mikhailovsky” e molte altre. Negli anni ’80, la guida fu affidata a Boris Sokolkin. In questi anni ha messo in scena meravigliose danze basate sul folklore della regione di Ryazan – “Kadomskie Pictures” e “Shatskaya”, che ancora oggi sono accolte con entusiasmo dal pubblico. Negli ultimi sei anni, l’Artista Emerito della Federazione Russa, Nikolai Shichkin, ha notevolmente ringiovanito ed ampliato il corpo di ballo e prodotto nuove produzioni coreografiche. Sarà uno spettacolo ricco di suggestioni, in cui la storia e la tradizione russa rivivranno attraverso vivaci scenografie, sorprendenti costumi tipici e musiche dal vivo eseguite dall'ensemble del balletto con strumenti popolari. […]

  • Eric Waddell & The Abundant Life Singers in concerto @ Lecce, Teatro Apollo
    on Dicembre 20, 2019 at 8:45 pm

    20/12/2019 Lecce, Teatro Apollo. Venerdì 20 dicembre, al Teatro Apollo, la magica atmosfera natalizia farà da cornice ad uno straordinario concerto gospel “made in USA” in compagnia di Eric Waddell & The Abundant Life Singers, il miglior gruppo gospel dell’ultimo decennio. L'evento fa parte della 50^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina. Sarà un’occasione da non perdere per ascoltare dal vivo la trascinante esibizione del rinomato ensemble di Baltimora, nel Maryland, acclamato a livello internazionale. Nella sua prodigiosa crescita, il coro ha raggruppato un numero sempre crescente di vocalisti fenomenali, accompagnati da una band d’eccezione. Sotto la direzione magistrale di Eric Waddell, front-man e leader del gruppo, ha raggiunto un livello di perfezione vocale che ricorda le formazioni di Hezekiah Walker e Ricky Dillard. Eric Waddell è uno fra i più eccellenti direttori di coro: nella sua carriera ha prestato la sua opera in prestigiose rassegne di musica religiosa. Famoso docente e compositore, ha studiato presso il Conservatorio Peabody come salmista. Il suo amore per il gruppo da lui stesso creato, The Abundant Life Singers, gli ha permesso di condividere e sviluppare i suoi doni attraverso la musica. Molti dei brani in repertorio sono di sua composizione: un sound che abbina le sonorità del gospel tradizionale con le nuove tendenze del contemporary gospel. Per una serata ricca di emozioni ed elevazione spirituale. In tutte le loro esibizioni Eric Waddell & The Abundant Life Singers infondono in tutti gli ascoltatori il messaggio di pace, amore, gioia e speranza. Nella sua carriera il gruppo ha condiviso il palco con leggende quali Pastor Timothy Wright e Albertina Walker; con stelle del gospel come BeBe & CeCe Winans, Pastor Marvin Sapp, Vashawn Mitchell, Vanessa Bel Armstrong, Pastore Charles Jenkins, Dorothy Norwood, Keith Pringle e il leggendario Dottie Peoples. Fra le apparizioni più significative ricordiamo quella al BET’s Bobby Jones Gospel e quella al Kennedy Center in occasione del Gospel Heritage Month. […]

  • Mattia e il nonno @ Novoli, Teatro Comunale
    on Dicembre 15, 2019 at 5:30 pm

    15/12/2019 Novoli, Teatro Comunale. Domenica 15 dicembre (ore 17:30 - ingresso 5 euro) al Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, la rassegna "Ci vuole un fiore - Famiglie a Teatro" prosegue con Mattia e il nonno, nuovo spettacolo tout public coprodotto dalla compagnia salentina Factory compagnia transadriatica e da Fondazione Sipario Toscana onlus in collaborazione con Nasca Teatri di Terra. Tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Piumini (Einaudi Ragazzi) con adattamento e regia di Tonio De Nitto - musiche originali di Paolo Coletta, costumi di Lapi Lou, luci di Davide Arsenio, tecnica a cura di Matteo Santese e organizzazione di Francesca D’ippolito - Mattia e il nonno vede in scena l'attore Ippolito Chiarello. Dopo le prime venti repliche (tra Milano, Giffoni film Festival, Ostuni, Ricadi, Foggia, Cascina, Osimo, Udine e altre rassegne e festival), lo spettacolo - dopo un’anteprima estiva nel ricco programma del Festival I Teatri della Cupa - viene presentato per la prima volta nel Salento. La tournée proseguirà poi al Teatro Argentina di Roma (28 dicembre), al Kids Festival di Lecce (2 e 3 gennaio) e proseguire a Torino, Cuneo, Nonantola, Jesi, Calderana di Reno, Sarzana, Genova, Parma, Ferrara, Bibbiano, Como, Lucca, Bari, Vicenza solo per citare alcune delle circa cinquanta date previste sino ad aprile. Ottima l'accoglienza in questi mesi da parte di organizzatori, pubblico e critica. "Mattia e il nonno rappresenta il modo più poetico di abituarsi a una perdita, di elaborare una mancanza trasformandola in lascito prezioso", ha scritto Michele Di Donato su IlPickwick.it; "Chiarello si muove a proprio agio tra i colori pastello e l’ironia morbida dell’autore: un po’ mattatore, un po’ cantastorie distaccato, portavoce disincantato di un rito di passaggio", sottolinea Andrea Pocosgnich su Teatro e critica; "Lo spettacolo ci trasporta fedelmente in tutti i mondi che Mattia e il nonno hanno visitato insieme, rendendoceli vivi e pulsanti, ricordandoci nel contempo che la vita vince sempre sulla morte, basta che noi, con il nostro operare, possiamo lasciare la nostra esuvia agli altri", è la chiusura di Mario Bianchi su Eolo. Mattia e il nonno è un piccolo capolavoro scritto da Roberto Piumini, uno degli autori italiani più apprezzati della letteratura per l’infanzia. In una lunga e inaspettata passeggiata, che ha la dimensione forse di un sogno, nonno e nipote si preparano al distacco, a guardare il mondo, a scoprire luoghi misteriosi agli occhi di un bambino, costellati di incontri magici e piccole avventure pescate tra i ricordi per scoprire, alla fine, che non basta desiderare per ottenere qualcosa, ma bisogna provare e soprattutto non smettere mai di cercare. In questo delicato passaggio di consegne il nonno insegna a Mattia, giocando con lui, a capire le regole che governano l’animo umano e come si può fare a rimanere vivi nel cuore di chi si ama. Una tenerezza infinita è alla base di questo straordinario racconto scritto con dolcezza e grande onirismo. Un lavoro che ci insegna con gli occhi innocenti di un bambino e la saggezza di un nonno a vivere la perdita come trasformazione e a comprendere il ciclo della vita. È un farmaco questo racconto, uno di quelli che noi adulti, avremmo dovuto avere la fortuna di conoscere da piccoli per imparare a recepire la separazione come questo cammino tra nonno e nipote che somiglia a un viaggio che non fa più paura. […]

  • Cosimo sugli alberi @ San Cesario di Lecce, Ex Distilleria De Giorgi
    on Dicembre 15, 2019 at 5:30 pm

    15/12/2019 San Cesario di Lecce, Ex Distilleria De Giorgi. Domenica 15 dicembre (ore 17:30 - ingresso 1 euro) la Distilleria De Giorgi di San Cesario di Lecce, per i progetti Alchimie e Taotor, ospita il terzo appuntamento della nuova stagione di "Per un teatro delle ragazze e dei ragazzi". In scena "Cosimo sugli alberi", produzione di Astràgali Teatro diretta da Fabio Tolledi con Roberta Quarta, Simonetta Rotundo, Matteo Mele, Samuele Zecca, Silvia Ciardo. Un racconto in cui il rifiuto delle regole, il discostarsi da ciò che è considerato normalità viene narrato con ironia e semplicità ed un paradosso linguistico diventa una possibilità. La fuga e la disobbedienza acquistano senso proprio perché diventano una disciplina morale più irta e rigorosa di quella a cui ci si ribella. Un tema costante del progetto “Dal Libro al Teatro, dal Teatro al Libro” è quello di suggerire ai ragazzi strumenti che sviluppino strategie di responsabilità da sviluppare in autonomia invece di risolvergli i problemi a monte. Il racconto parte con un rifiuto legato ad una scelta e l’azione che ne consegue mette in discussione le relazioni esistenti; quelle degli adulti sembrano incomprensibili, quelle con i pari sono un ritratto di caratteri precisi con la loro forza, la loro debolezza e le loro contraddizioni. Quella di Cosimo, il protagonista, non è testardaggine, non è il puntiglio o il capriccio di un bambino, è la determinazione che arriva dalla consapevolezza di chi è disposto a rinunciare a tutto pur di far rispettare la sua scelta. […]

  • Duo Pianistico Aurelio e Paolo Pollice @ Lecce, Teatro Apollo
    on Dicembre 15, 2019 at 11:00 am

    15/12/2019 Lecce, Teatro Apollo. Continua la stagione dei Concerti con Aperitivo della Camerata Musicale Salentina, domenica 15 dicembre nella sala conferenze del Teatro Apollo di Lecce, con il Duo Pianistico Aurelio e Paolo Pollice ed il loro “Quattro mani all'Opera”, un programma musicale particolarmente accattivante in cui verranno eseguiti brani celebri tratti da opere come Norma, Barbiere di Siviglia, Nabucco, Traviata, Turandot. Al termine dello spettacolo, come sempre, un gustoso aperitivo, buona occasione per un commento a caldo della performance musicale in compagnia degli artisti. Diplomati in pianoforte rispettivamente presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma (classe del M° Sergio Perticaroli) ed il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano (classe del M° Antonio Ballista) Aurelio e Paolo Pollice, dopo aver vinto, singolarmente, numerosi concorsi pianistici nazionali, svolgono da anni un’intensa attività concertistica che li ha portati nelle più importanti città italiane e all'estero. Hanno eseguito numerosi concerti per pianoforte a quattro mani e due pianoforti e orchestra con celebri complessi come I Solisti di Sofia, I Solisti di Zagabria, la Camerata Russa, l’Orchestra Filarmonica Polacca e sono stati ospiti di prestigiosi festival. All’attività concertistica affiancano quella didattica come docenti di pianoforte principale presso il Conservatorio Statale di Musica “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia […]

  • A 2 passi @ Novoli, Teatro Comunale
    on Dicembre 14, 2019 at 9:00 pm

    14/12/2019 Novoli, Teatro Comunale. Prosegue la stagione del Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, promossa dalla Residenza teatrale "Passi comuni" di Factory Compagnia transadriatica e Principio Attivo Teatro con Comune di Novoli, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. Sabato 14 dicembre (ore 21 - ingresso 10/8 euro) andrà in scena "A 2 passi", spettacolo di teatro d’attore, mimico, musica e immagine, co-prodotto da Micro Teatro Terra Marique e Rakurs teatro, con Marcelo Bulgarelli e Claudio Massimo Paternò per la regia di Gennadi N. Bogdanov. Ispirati dal lavoro degli artisti futuristi, A2 passi mostra gli affetti e i risentimenti di una coppia di attori durante la loro ultima rappresentazione. I due protagonisti, usando la tecnica narrativa del teatro nel teatro, sono messi di fronte a situazioni che preannunciano, tra realtà e finzione scenica, la fine del loro rapporto. Un difetto del sistema di funzionamento del sipario costringe i due a recitare tutto il loro grottesco e ironico spettacolo mostrando al pubblico solo i propri arti inferiori. Lo spettacolo mostra il rapporto tra i due attori (amici-nemici), sempre in bilico tra la ricerca di libertà di chi se ne vuole andare e il senso di abbandono di chi invece vuole che tutto rimanga così com’è. Un gioco metalinguistico in cui i protagonisti vestono differenti panni (uomini, donne, anziani, esseri fantastici) in un caleidoscopio di storie e ambientazioni. Frutto del lavoro di 6 mesi di ricerca che parte dal metodo della Biomeccanica Teatrale di Mejerchol’d e dal concetto di “metonimia” (una parte per il tutto), lo spettacolo mette sotto la lente d’ingrandimento l’essere umano e le proprie relazioni con i simili e il proprio ambiente. […]

  • Focara di Santa Lucia con Fonarà in concerto @ Corigliano d'Otranto, PalaDonBosco
    on Dicembre 14, 2019 at 6:00 pm

    14/12/2019 Corigliano d'Otranto, PalaDonBosco. Grandiosa accensione piromusicale a cura della ditta Pirotecnica Napoletana da Matino. Il lancio dei palloni è affidato alla ditta Mongolfiere Pulli da Veglie. Ospiti della serata saranno i Fonarà. Anche quest'anno ci sarà il Mercatino di Santa Lucia e si potranno degustare delle ottime pagnottelle appena sfornate. Per i più piccoli non mancherà Babbo Natale e suoi Elfi con tante sorpres […]

  • Gli Avvocati Divorzisti in concerto @ Lecce, Locale
    on Dicembre 13, 2019 at 10:00 pm

    13/12/2019 Lecce, Locale. […]

  • That's all Swing! con The Smokey Cats in concerto @ Lecce, Cantiere
    on Dicembre 12, 2019 at 10:00 pm

    12/12/2019 Lecce, Cantiere. […]

  • Karabà in concerto @ Lecce, Caffè Letterario
    on Dicembre 12, 2019 at 9:30 pm

    12/12/2019 Lecce, Caffè Letterario. Giovedì 12 dicembre presso il Caffè Letterario di Lecce il trio Karabà presenterà in anteprima il nuovo disco Viola, in uscita a gennaio 2020 presso i negozi di dischi e gli stores digitali. Formato da Alessandro Casciaro (pianoforte e composizioni), Stefano Rielli (contrabbasso) e Alberto Stefanizzi (batteria), il trio si esibirà in concerto alle 21.30, proponendo i brani del disco (edito da EmmeRecordLabel), un concept album che si pone stilisticamente nell'ambito del jazz contemporaneo. Il precedente lavoro discografico Uno, pubblicato nel 2017, ha ottenuto ottimi feedback in Europa, Giappone e Stati Uniti, posizionandosi tra i primi cento dischi jazz 2017 e 2018, e ha avuto ottime recensioni da riviste quali JazzIt e Musica Jazz, oltre a numerosi passaggi radiofonici su emittenti nazionali. […]

  • Eros LiveBand in concerto @ Monteroni di Lecce, Queens
    on Dicembre 12, 2019 at 9:30 pm

    12/12/2019 Monteroni di Lecce, Queens. […]

  • Didone Ed Enea e Dintorni @ Otranto, Castello Aragonese
    on Dicembre 12, 2019 at 7:30 pm

    12/12/2019 Otranto, Castello Aragonese. Giovedì 12 dicembre alle ore 19:30 nella Sala Triangolare del Castello di Otranto andrà in scena Didone Ed Enea e Dintorni – concerto lirico aspettando Didone Ed Enea con pratogonisti il Maestro Enrico Tricarico al pianoforte e alla voce i cantanti che in Dido And Aeneas interpreteranno i ruoli degli attori comprimari. Un viaggio sulle note dei grandi classici di Bach, Pergolesi, Monteverdi, Vivaldi, Mozart, Scarlatti, Lully e Gluck per concludere con l’aria di Henry Purcell “Fear No Danger” tratta proprio dal “Dido And Aeneas” eseguiti dai ragazzi dei Conservatori di Lecce e Taranto selezionati tramite audizioni per interpretare i personaggi secondari del “Dido And Aeneas”: i Soprani Ludovica Casilli, Chiara Centonze e Rita Renò, i Mezzosoprano Miriana Lacarbonara e Consuelo Federico Anela, il Baritono Liu Wejnun. Durante la serata sarà presentato il lavoro della sezione sezione Design del Tessuto dell’Istituto Giannelli di Parabita che ha realizzato ex novo la stampa dell’abito di scena della protagonista e quello degli studenti del Liceo Moscati di Grottaglie che hanno curato le coreografie e la redazione dei sovratitoli del testo dell’opera, con traduzione dall’inglese antico all’italiano. Interverranno per esporre il progetto il Direttore Artistico Andrea Crastolla, il Presidente della Proloco di Gallipoli, capofila del progetto, Lucia Fiammata, l’Assessore alla Cultura del Comune di Otranto Cristina De Benedetto, l’Assessore alla Cultura del Comune di Castro Alberto Capraro, il Presidente di Emys Ambiente Renato Pacella, la dirigente del Liceo Moscati di Grottaglie Anna Sturino, il Dirigente dell’IISS Giannelli di Parabita Cosimo Preite. L’evento rientra nel cartellone della rassegna Alba dei Popoli 2019-2020 del Comune di Otranto che pone l’accento su Otranto come luogo simbolo del Mediterraneo, crocevia di culture, intreccio di etnie. […]

  • Italian Style Band in concerto @ Ostuni, Kidra
    on Dicembre 11, 2019 at 10:00 pm

    11/12/2019 Ostuni, Kidra. […]

  • Eimieidue in concerto @ Lecce, Officine Birrai
    on Dicembre 11, 2019 at 9:00 pm

    11/12/2019 Lecce, Officine Birrai. […]